#DinDonDan

Nata dall’idea di 4 sviluppatori milanesi, nasce l’App per trovare la Chiesa più vicina, dove si recita Messa. Niente di più azzeccato, in questo periodo vacanziero. In cui, pure, la Fede è importante, per i credenti. Si chiama #DinDonDan ed è l’applicazione che permette di individuare gli orari di apertura delle Chiese, quello delle Messe feriali e festive e gli orari delle confessioni. 
L'idea - molto gradita al Vaticano - è venuta pensando a tutti i pellegrini in viaggio. L’idea non è spiaciuta ai più, tanto che i download sono ormai migliaia. Non solo: è stata realizzata anche una versione web della App, per venire incontro alle numerose richieste. Chi ha detto che c’è mancanza di fede? Semplicemente, le modalità di somministrazione della stessa vanno evolvendosi sempre di più con l'avvento della tecnologia. Inoltre la piattaforma è molto partecipativa, nel senso che gli utenti possono interagire attivamente nell’implementazione dell'applicazione. Modificare location o orari o suggerirne di nuovi sono azioni incentivate e gradite. Non solo: una sezione è dedicata ai testi delle liturgie sulla Parola di Papa Francesco, così da arrivare preparati alla funzione. Insomma una wikipedia della Messa. Che dire? Buona Pasqua!
 

Blog di: 
Alessia Chinellato
Ultimi articoli da questo blog

Da una recente ricerca della Società italiana di medicina estetica ci troviamo di fronte a un fenomeno inedito. Sono gli adolescenti i più grandi fruitori dei ritocchini estetici.

Vacanze italiane, in auto. Per lo più in famiglia, quasi certamente in Italia. Dicono che il 60 % degli italiani non si sia mosso. Ma a ben vedere le città sono desolatamente deserte. Si rianimano, poco, alla sera.

Strane vacanze post covid, alla scoperta dei borghi nostrani. Comunque col telefonino e la mascherina. Ogni smartphone ha una macchina fotografica all'interno. Di ottima qualità. Tanto che - con l’avvento degli smartphone-  il mercato delle macchine fotografiche si è ridotto dell’87%.