Impeachment lontano: 45 senatori sono con Trump

  • Usa

L'ex presidente Usa Donald Trump potrebbe evitare la condanna per aver incitato all'attacco del Campidoglio: più di un terzo dei senatori fa sapere di opporsi all'impeachment. Lo riporta il Washington Post, secondo cui molti senatori repubblicani - sarebbero 45 in totale - sono pronti a sostenere l'ex presidente Donald Trump in un voto chiave martedì prima del suo imminente processo di impeachment, e questo potrebbe segnalare che il procedimento probabilmente si concluderà con l'assoluzione di Trump dall'accusa di aver incitato la rivolta del Campidoglio del 6 gennaio. Il processo a Trump non dovrebbe iniziare fino al 9 febbraio, ma i senatori oggi prestano giuramento per il procedimento.

I 45 senatori sono quelli che hanno votato oggi a favore dell'incostituzionalità del processo di impeachment, presentata in una mozione del repubblicano Rand Paul convinto che non si possa mettere in stato di accusa un ex presidente. La mozione è stata però respinta, perché altri 55 senatori, di cui cinque del Gop, l'hanno contrastata. Si va avanti con l'impeachment, ma il risultato in aula sulla votazione odierna è stato letto come un buon segnale per Trump: con 45 senatori contrari all'impeachment, vuol dire che ha i numeri 'salvarsi'. Perchè Trum venga condannato serve che almeno 17 senatori Gop votino con i dem per l'impeachment.

Articoli Correlati

Due tequila nel parco:multa per Bruce Springsteen

Multa da 540 dollari per Bruce Springsteen, colpevole di aver bevuto due shot di tequila in un'area all'interno di parco pubblico nel New Jersey

Boeing: mettere a terrai 777 con quel tipo di motore

Boeing ha chiesto di fermare 128 dei suoi aerei 777 in tutto il mondo, dopo che un velivolo di questo modello, in volo sopra a Denver, ha perso pezzi

Twitter sospende a vitaDonald Trump

Bando definitivo dell'ex presidente