Sebastian Vettel saluta la Ferrari

  • Formula 1

FORMULA UNO «Me ne vado come terzo ferrarista con più vittorie (dietro Niki Lauda, oltre che a Michael Schumacher, ndr), ma il nostro obiettivo non era quello, era più ambizioso. Per me il capitolo finisce qui, ne comincia uno nuovo con un’altra squadra». Sono le parole di Sebastian Vettel alla vigilia dell’ultimo weekend della stagione 2020 della F1 con il tedesco pronto a correre per l’ultima volta con la Ferrari nel Gp di Abu Dhabi (dove tornerà Hamilton, negativo al Covid). Ripercorrendo i 6 anni con la “rossa”, il 4 volte iridato aggiunge: «La prima vittoria in Malesia nel 2015 è stata speciale. Ma anche la vittoria a Monaco nel 2017, o quella in Canada nel 2018. Ci sono diverse vittorie tra cui scegliere. Non abbastanza, ma i momenti emozionanti sono stati molti. E nel frattempo in squadra molte sono cambiate, sono cambiate le persone al comando. L’atmosfera nel garage però è rimasta sempre la stessa, non ci sono state vere rotture».

METRO

Articoli Correlati

Ecco la nuova Mercedesla favorita per il titolo

Svelata online la Mercedes W12, la nuova monoposto della scuderia di Brackley, grande favorita per il titolo iridato 2021

Hamilton e Mercedesinsieme anche nel 2021

Lewis Hamilton e Mercedes-Petronas saranno ancora insieme nel 2021. Ieri l'annuncio ufficiale

L'ultima è di VerstappenVettel saluta la Ferrari

Max Verstappen vince il Gp di Abu Dhabi ultimo appuntamento della stagione 2020 della Formula Uno