Meité salva il Torino Finisce 2-2 con il Doria

  • Campionato

CALCIO Posticipo di campionato. Il Torino ancora senza Giampaolo, sostituito da Conti, ha giocato un buon primo tempo ed è andato in vantaggio con il “Gallo” Belotti al 25’, servito da una grande giocata di Singo. 
Poi, nella ripresa, ha subito il ritorno di un Doria, pure senza Ranieri in panchina, trasformato e rigenerato, capace di ribaltare il risultato con l’ex interista Candreva, alla prima rete segnata con la maglia doriana, e con Quagliarella. A quel punto sembrava davvero che le cose si stessero mettendo malissimo, ma per fortuna, nel finale, al 77’, ci ha messouna pezza Meité (dopo gli ottimi tentativi di Zaza e dello stesso Meité, cui però si era valorosamente opposto Audero), e il risultato finale è rimasto fissato sul 2-2, a dispetto di un disperato forcing finale granata. Perdere sarebbe stato senz’altro peggio per il Torino, e il risultato, per quello che si è visto sul campo, bisogna dire che tutto sommato è stato giusto. Certo è, però, che questo pareggio casalingo non consente al Torino di spiccare un balzo dal fondo della classifica al quale i granata si trovano ancora sostanzialmente relegati. Un punto appena un po’ più utile per la Samp, in definitiva.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

I giocatori della Romadalla parte di Gombar

Il team manager era stato licenziato (assieme a Zubiria) dopo il caso delle sei sostituzioni
Campionato

Mandzukic carica il Milan«Dobbiamo mettere paura»

Il croato in conferenza stampa si dice pronto. Forse giocherà già contro l'Atalanta nella sfida di sabato a San Siro
Campionato

Toro, Nicola a Belotti«Ok generosità, ma chiedo ordine»

Anche Urbano Cairo alla presentazione del nuovo tecnico. La sfida di venerdì col Benevento