Conte contro il Borussia non vuole rimpianti

  • Champions League

CALCIO «Dobbiamo vincerle tutte e tre, o almeno arrivare a 7 punti». Così si era espresso Conte prima della sfida a San Siro contro il Real. Dopo il naufragio, però, le cose si sono mlto complicate. E stasera, alle 21, nella tana del Moenchengladbach, per l’Inter ultima nel girone a quota 2 punti (Shakhtar terz’ultimo a 4, Real 2° a 7, Borussia 1° a 8), la vittoria, pur obbligatoria, potrebbe non bastare. Per Conte il match sarà «contro una buonissima squadra, che sta facendo molto bene in Champions. Dovremo cercare di dare il massimo e uscire dal campo senza rimpianti. Sappiamo che l’unico modo per rimanere in vita sarà vincere». Volge lo sguardo indietro, alla partita contro i Blancos, e tocca ancora il tasto delle «troppe negatività»: «Sono stati espressi tanti giudizi negativi per la partita contro il Real Madrid. Tanta gente ha parlato di partita in cui loro hanno fatto ciò che ha voluto, dimenticando che al 30’ del primo tempo eravamo 10 contro 11 e avevamo subito un rigore dopo 4’». Pur con tutto questo, aggiunge, «sono rimasto soddisfatto della volontà e dell’impegno messi dai ragazzi in inferiorità numerica, al tempo stesso quelle situazioni ce le siamo create noi e ci hanno penalizzato». Sulla stessa linea Ranocchia: «Contro il Real abbiamo fatto un’ottima parttia condizionata dagli episodi». Sarà.

Laporta: Moratti fece follie per Messi
Joan Laporta si è ricandidato per la presidenza del Barcellona. Durante la presentazione della candidatura ha rivelato: «Nel 2006 Moratti è venuto da me con 250 milioni di uro per ingaggiare Messi e io ho detto no. Lì ho visto tutto l’amore di Messi per il club e per Barcellona».

METRO

Articoli Correlati
Champions League

Porto, Real e Bayern: duraper Juve, Atalanta e Lazio

Le tre italiane pescano dal mazzo di Nyon tre avversari durissimi (ma alla Signora va un po' meglio)
Champions League

L'Atalanta batte l'Ajaxe vola agli ottavi

L'Atalanta approda per il secondo anno di seguito agli ottavi di Champions League superando 1-0 l'Ajax ad Amsterdam
Champions League

Inter fuori dall'EuropaPer Conte flop clamoroso

La mancata vittoria contro lo Shakhtar Donetsk costa all’Inter l’addio all’Europa. A San Siro è finita 0-0. Fuori dalla Champions, fuori dall'Europa League