Teheran accusa Israele Funerale al "padre" della bomba

  • Nucleare

Il corpo di Mohsen Fakhrizadeh, il capo del programma nucleare iraniano ucciso in un attentato venerdì vicino Teheran, è stato portato al primo al santuario dell'ottavo imam sciita, Reza, nella città nord-orientale di Mashhad e prima della sua sepoltura - prevista per domani al cimitero di cimitero Behesht-Zahra, sarà esposto anche nel santuario della sorella di Fatima Masoumeh, a Qom, e nel mausoleo dell'imam Khomeini a Teheran. Lo riportano i media iraniani, tra cui l'agenzia Irna, citando il ministero della Difesa.

Il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha accusato Israele di essere dietro l'omicidio, nella veste di "mercenario" degli Usa. I funerali di Fakhrizadeh, anche alto ufficiale dei pasdaran, si terranno alla presenza dei vertici militari e della sua famiglia, ha aggiunto il governo, senza specificare però il luogo della cerimonia funebre.  Il Parlamento iraniano si è riunito in una sessione a porte chiuse oggi, con il ministro per l'Intelligence Mahmoud Alavi, per "indagare l'assassinio", come riferisce l'agenzia Isna. Lo speaker del Parlamento, Mohammad-Bagher Ghalibaf, ha riferito che una decisione "sarà presto resa pubblica".

Articoli Correlati

Scorie nucleari, eccole aree idonee a ospitarle

Con il nulla osta di Sviluppo Economico e Ambiente la Sogin ha pubblicato la Carta delle Aree Idonee: 14 sono in Sardegna. La Basilicata: mai

Sfida Iran: "Uranio a 20%"Israele: impediremo l'atomica

Teheran ha ripreso l'arricchimento dell'uranio al 20%. Dura reazione di Israele. La Ue: "Viola accordi". I Pasdaran sequestrano nave sudcoreana

Iran, la sfida: uranioarricchito fino al 20%

Teheran ha informato l'Agenzia internazionale per l'energia atomica che intende produrre uranio arricchito fino al 20% di purezza