Fuoco e paura nel Gp Bahrain

  • Formula 1

Fuoco e tanta paura nel Gran Premio di Formula 1 in Bahrain: la Haas di Romain Grosjean è stata protagonista di un incredibile incidente e per lunghi attimi si è pensato al peggio. In uscita dalla terza curva la monoposto del pilota franco-svizzero ha toccato l'Alpha Tauri di Dani Kvyat, un impatto che lo ha portato ad uscire di pista, andare in testa coda e a schiantarsi frontalmente contro le protezioni.     L'immagine della vettura, incendiata e spezzata in due, ha fatto trattenere il fiato a tutti gli appassionati delle quattro ruote che hanno pensato subito di aver assistito a una nuova tragedia. "Vederlo è stato spaventoso, ma siamo contenti di vedere Romain uscire dalla Medical Car", ha scritto poco dopo il suo team su Twitter confermando come il pilota sia uscito quasi totalmente illeso da quella che è apparsa come una scena da film. "È rimasto cosciente con alcune bruciature alle mani e alla caviglie", ha aggiunto il team. Grosjean è stato accolto dall'applauso degli altri piloti nel momento in cui è riuscito a uscire dalla sua vettura con le sue gambe sfruttando un 'passaggio' della safety car.

Articoli Correlati

L'ultima è di VerstappenVettel saluta la Ferrari

Max Verstappen vince il Gp di Abu Dhabi ultimo appuntamento della stagione 2020 della Formula Uno

Sebastian Vettelsaluta la Ferrari

All'ultimo Gp, ad Abu Dhabi, torna Hamilton, finalmente tornato negativo al Covid

Mick Schumacheral Circus con la Haas

Il figlio del sette volte iridato, leader della Formula 2, compie il grande salto con la scuderia statunitense