Un docufilm fa “vivere” teatro e attori

  • Teatro Torino

TORINO L’orario della sua messa online coincide con quello dell’inizio del “coprifuoco”, le 22. Il  giorno - oggi - non è quello “canonico” dei debutti né teatrali né cinematografici. Perché il docufilm Una terrible repeticiòn non è né l’uno né l’altro.

Il videomaker Lucio Fiorentino ha seguito il regista Leonardo Lidi e le sette interpreti dello spettacolo teatrale La casa di Bernarda Alba e ha dato voce e corpo ai pensieri e alle sensazioni degli artisti coinvolti. 

Lo spettacolo era andato in scena solo per pochi giorni lo scorso ottobre al Teatro Carignano. Poi, la chiusura.

Così è nato il docufilm. «Sul palco, otto personaggi chiusi in una casa/gabbia/prigione - spiega il regista -  pensata in momento non sospetto, ma ora diventata perfetta metafora del nostro tempo faticoso e difficile».

Lo spettacolo teatrale sarà riprogrammato nel corso del prossimo anno.

METRO

Articoli Correlati
Teatro Torino

Solenghi porta in scena Woody Allen

Sabato dalle 21 in streaming dal Teatro Superga lo spettacolo tratto dai libri di Allen
Teatro Torino

Assemblea Teatro riapre le sue porte

Sabato 16 gennaio di scena “La storia della balena bianca raccontata da lei stessa” e il giorno dopo "Alice e il Paese delle Meraviglie”
Teatro Torino

Il CineTeatro Baretti riparte dalla fisica

Da domani alle 20 sulla pagina Facebook di scena “La forza nascosta. Scienziate nella fisica e nella storia”