La Roma sfida il Cluj con la difesa in emergenza

  • Europa League

CALCIO Prosegue il lavoro della Roma verso la sfida del 4° turno di Europa League in casa del Cluj (domani alle 21, arbitra l’austriaco Harald Lechner). Ieri seduta in palestra e poi sul campo. La buona notizia è, in realtà, una attesa conferma (specie in prospettiva del Napoli di domenica sera): il rientro in gruppo di Dzeko. Cattive notizie invece per il comparto difensivo: all’allenamento non hanno preso parte Chris Smalling e Gianluca Mancini. Il centrale inglese ha accusato l’altro ieri un dolore al ginocchio sinistro, mentre il difensore italiano ha un risentimento all’adduttore. Quasi certa la loro assenza. Unico centrale difensivo certamente arruolabile è Juan Jesus. Ne soffrirà anche Giuseppe Conte, forse. Lilli Gruber, che lo aveva intervistato su La7, ha confidato ieri a “Un giorno da pecora” che il premier le ha detto di essere «così oberato di lavoro da non poter seguire la sua squadra del cuore, la Roma, di cui è grande tifoso».

METRO

Articoli Correlati
Europa League

Fonseca ritrova il BragaPer il Milan c'è Stankovic

L'allenatore della Roma ai sedicesimi contro il suo ex club: «Sono forti, credetemi». I rossoneri con la Stella Rossa. Gabbia e Bennacer: un mese di stop
Europa League

Il Milan chiudecome 1° della classe

Battuto 1-0 anche lo Sparta Praga, lunedì si conosceranno gli avversari dei sedicesimi
Europa League

La Roma sconfittaFonseca: «Troppi errori»

I giallorossi perdono 3-1 contro il Cska Sofia, ma sono già qualificati. Boer e Bamba: debutti