Il ct svedese “apre” al ritorno di Ibra

  • Calcio

CALCIO Pur infortunato, Zlatan Ibrahimovic, 39 anni, continua a vivere un momento d’oro, testimoniato del resto dai gol realizzati in doppia cifra che lo pongono al vertice della classifica marcatori. Il ct della Svezia, ieri, ha “aperto” a un suo clamoroso ritorno in Nazionale: «Nel 2016 mi aveva detto chiaramente che non voleva più far parte della nazionale. E ho rispettato la sua decisione», ha detto Janne Andersson, «ora però se vuole tornare è necessario che me lo dica. In quel caso vedrò come gestire la situazione». Il ct ha continuato: «Se mi ha stupito il suo exploit al Milan? No, mi impressiona il fatto che continui ad avere la stessa fame e la stessa qualità in ciò che fa». E Ibra ha continuato a fare notizia anche per il videogioco FIFA21, che il giocatore ha accusato di usare abusivamente la sua immagine. La società ha risposto difendendosi, ma a dare supporto a Ibra, su Instagram, ieri si è aggiunto Gareth Bale.

Infine, un sorriso. Il grande Zlatan, che di sé ha certamente un'alta considerazione, dal suo "letto di dolore" ha voluto postare sul suo profilo Instagram una formazione davvero particolare: dal numero 1 al numero 11...i giocatori del 4-3-3 si chiamano tutti Zlatan Ibrahimovic.

METRO

Articoli Correlati

Le Leghe europeecontro la Super Lega

Intanto i club di A conserfamo Del Pino (che accetta con riserva) e l'ad De Siervo

Roma, Fonseca ora rischia Le ombre di Sarri e Spalletti

Dopo il brutto ko in Coppa Italia contro lo Spezia, che segue la disfatta con la Lazio, l'allenatore è tornato in discussione. Sabato prova d'appello

Caccia al vice LukakuL'Inter pensa a Origi

Sanchez non offre garanzie fisiche e l’attaccante del Liverpool è alla ricerca di una nuova sistemazione