Con “BiograVie” il teatro diventa on demand

  • Teatro Milano

MILANO Tecnologia e teatro si incontrano per permettere al mondo della cultura di rialzare la testa, dopo la serrata imposta dall’emergenza Covid19. Non una semplice telecamera puntata sul palco, ma uno spettacolo che per la prima volta viene appositamente concepito per essere diffuso in rete ed esprimere in streaming il pathos e la magia del palco.

Venerdì alle 21 sulla piattaforma Kebi debutterà BiograVie,  diretto da Alberto Oliva e interpretato da Carlo Decio: i nomi delle strade, delle piazze e di  altri luoghi milanesi sono protagonisti delle notti di un vagabondo che ogni sera percorre la vita e la “biogravia” del personaggio legato al nome alla strada in cui trascorerà la notte.

A dare forma alle immagini ci ha pensato il video-maker Samuel Pescuma.

Prima della diretta è previsto l’intervento dell’assessore comunale alla cultura, Filippo Del Corno.

METRO

Articoli Correlati
Teatro Milano

Bruni legge il Racconto di Natale

Da domani al 31 dicembre lo spettacolo accompagnato dalle tavole disegnate dallo stesso Ferdinando Bruni
Teatro Milano

Longhi: «Il Piccolo per la città»

Claudio Longhi, già direttore di Emilia Romagna Teatri, dal primo dicembre al Piccolo ha presentato le linee guida del Teatro
Teatro Milano

Cinzia Spanò e la sentenzadella giudice De Nicola

Di scena all'Elfo Puccini fino al primo novembre “Tutto quello che volevo - Storia di una sentenza”