Cristiano Ronaldo un «esempio» per tutti

  • Campionato

CALCIO L’esordio di Prandelli in Viola è stato rovinato dal Benevento guidato da un certo Filippo Inzaghi: che ora, dopo aver interrotto la serie negativa, prepara una minestrina per la Vecchia Signora che verrà a fargli visita sabato prossimo alle 18. La Juventus di questi tempi, però, non può certo avere paura. Anche perché sa di poter contare su un Cristiano Ronaldo più determinante che mai. Dopo la doppietta con cui ha steso il Cagliari l’altro ieri, ha postato tutta la sua gioia su Instagram («Grandi ragazzi! Avanti così. #AmoQuestaSensazione #finoallafine), forte di numeri pazzeschi, tutti dalla sua parte: 8 reti su 8 partite in campionato (ma lui ne ha saltate due causa Covid), 60 gol in 69 partite di campionato in totale dall’inizio della sua avventura italiana e 73 su 95 con la maglia della Juventus in tutte le competizioni. «Un esempio», come lo ha definito Pirlo. E domani sera arriva il Ferencvaros in Champions.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

I giocatori della Romadalla parte di Gombar

Il team manager era stato licenziato (assieme a Zubiria) dopo il caso delle sei sostituzioni
Campionato

Mandzukic carica il Milan«Dobbiamo mettere paura»

Il croato in conferenza stampa si dice pronto. Forse giocherà già contro l'Atalanta nella sfida di sabato a San Siro
Campionato

Toro, Nicola a Belotti«Ok generosità, ma chiedo ordine»

Anche Urbano Cairo alla presentazione del nuovo tecnico. La sfida di venerdì col Benevento