Trionfo Mir, un GP nel segno della Suzuki

  • MOTOGP

MOTOGP A Valencia Joan Mir conquista la vittoria del Gp d’Europa, la prima della stagione, e consolida la sua leadership nel mondiale a due gare dalla fine. Il pilota della Suzuki ha preceduto il compagno di squadra Alex Rins e Pol Espargaro su Ktm. Ottava la Ducati di Andrea Dovizioso mentre Franco Morbidelli, in sella alla Petronas Yamaha, ha chiuso all’undicesimo posto. Caduta al primo giro di Fabio Quartararo, su Yamaha, che abbandona così il suo secondo posto in classifica generale. Gran Premio da dimenticare anche per Valentino Rossi, tradito dalla sua M1 dopo pochi giri. Un problema al motore ha costretto il pilota di Tavullia al ritiro dopo una manciata di giri.

Una doppietta Suzuki non si verificva nella classe regina da Hockenheim 1982. Mir con 162 punti ha ora 37 punti di vantaggio su Rins e Quartararo e 41 su Vinales. Quinti in classifica a -45 Franco Morbidelli e Andrea Dovizioso, che riducono di molto le loro chance di vittoria.

LAPRESSE

Articoli Correlati

Vince MorbidelliIridato è Mir con Suzuki

Prima la Yamaha del romano. A vent'anni da Kenny Roberts torna sulla vetta del mondo la Casa giapponese con il maiorchino

Ducati, Petrucci trionfaRossi cade, Quartararo leader

A Le Mans il successo del pilota che l'anno prossimo lascierà la Casa di Borgo Panigale

Viñales dominatoreVale Rossi va fuori

Lo spagnolo primo sul podio davanti a Mir e a Quartararo (poi Espargaro). Prossimo appuntamento a Montmelò