Klopp esalta l'Atalanta di Gasp

  • Champions

CALCIO L’Atalanta del Gasp, stasera alle 21, ospita i primi della classe. E le parole di Klopp, l’allenatore del Liverpool, sono musica. Con l’umiltà dei grandi, Juergen spiega che la Dea «è molto bene organizzata, sanno tutti esattamente cosa devono fare. Usano le qualità dei singoli in un modo incredibilmente intelligente. Papu Gomez a centrocampo è un genio completamente libero. Gosens ora è nazionale tedesco: prima di giocare e interpretare quel ruolo nell’Atalanta non sono sicuro che molti sapessero di lui...L’anno scorso hanno avuto una situazione particolarmente difficile e l’hanno affrontata: hanno tutto il nostro rispetto». E conclude: «Mi è piaciuto guardarli.. E come sempre, quando vediamo qualcosa di interessante proviamoa imparare». Gasperini sorride, ringrazia per gli elogi di coloro «che sono tra i migliori, in Europa e nel mondo», e però aggiunge: «Per un pareggio io non firmerei...non si firma per niente. Conta la partita sul campo, queste sfide le dobbiamo affrontare con umiltà per poter imparare qualcosa ed arricchirci. Se poi facciamo risultato, sarà certamente importante per il girone. Non sempre i più forti vincono».

METRO

Articoli Correlati

L'Inter resta in sellabattendo il Borussia

Champions League, l'Inter espugna il campo del Borussia Monchengladbach

Valverde salta l'InterMazzola frusta Conte

Il madridista si fa male alla tibia: niente S.Siro il 25. Il mito interista: «Non tirano mai in porta»

L'Inter cade col RealAdesso diventa dura

L’Inter cade per 3-2 con il Real Madrid nella terza giornata di Champions