Juventus, aria di crisi Con il Barça sos difesa

  • Calcio

CALCIO Se non altro, incontrando domani il Barcellona in Champions League, la Juventus potrà specchiarsi in una squadra altrettanto smarrita. Dopo il pari strappato al Verona è chiaro che la Juventus di Pirlo abbia le ruote sgonfie: certo è mancato CR7, ma di imperfezioni se ne sono viste praticamente in tutti i reparti. In fase di impostazione Ramsey e Arthur stentano ancora abbastanza, Bernardeschi continua a fallire le prove d’appello che gli vengono concesse, Dybala non è al 100%. Tra le buone notizie solo Kulusevski, che ogni giorno che passa si dimostra un ottimo affare. Basterà sistemare queste cose per rimettere la Juve in carreggiata? Difficile dirlo, visto che questa squadra spesso ricorda di essere la Juventus solo dopo che «ha preso uno schiaffo», come ha detto lo stesso Pirlo. Il problema è che domani sera contro la banda Messi ci saranno uomini contati in difesa. La coperta è corta per schierare la difesa a 3 (Bonucci si è infortunato contro il Verona -nessuna lesione per lui-, ma sia lui che Chiellini proveranno a recuperare). Senza contare che De Ligt non è pronto e Danilo è affaticato.

Articoli Correlati

Il ct svedese“apre” al ritorno di Ibra

Sarebbe clamoroso, dopo l'addio del 1996. Intanto Zlatan, pur infortunato, su Instagram fa una formazione speciale...

Juve, Khedira ai salutiSale il prezzo di Morata

La Signora si prepara a ricevere il Cagliari con problemi in difesa, intanto però deve pensare alle spine di mercato

Lukaku aiuta EriksenRamos salta l'Inter

Il belga consiglia al danese di imparare meglio l'italiano. Sergio Ramos, infortunato, mercoledì non sarà a Milano