Celtic-Milan 1-3 Rossoneri padroni in Scozia

  • Europa League

CALCIO Il Milan supera agevolmente la prova Celtic (1-3) e torna in Italia con ancora più consapevolezza di essere una squadra forte e che dirà la sua in ogni competizione. Il bello è che la vittoria nella tana dei ruvidi scozzesi, Celtic Park, è arrivata con una formazione che ha fatto ampio ricorso al turnover: Pioli infatti, privo degli infortunati Rebic e Calhanoglu, ha proposto cinque novità rispetto  alla sfida con l'Inter, compreso  il  rinnovato  trio alle spalle del consueto  Ibrahimovic, supportato da Castillejo, Brahim Diaz e Krunic. Le reti rossonere sono arrivate proprio  con Krunic (che la sblocca di testa)  e  Brahim Díaz (che dribbla un difensore e incrocia di destro per il 2-0 rossonero). Nella ripresa ritmi decisamente più blandi rispetto alla prima frazione, almeno fino al 76’, quando gli scozzesi hanno sperato nella rimonta con il gol di Elyounoussi: speranza sopita dal gol di Hauge che ha mandato tutti  a casa. 

Articoli Correlati
Europa League

La Roma sfida il Clujcon la difesa in emergenza

Smalling e Mancini hanno problemi. Almeno Dzeko però è tornato in gruppo
Europa League

La Roma sorrideRitorna Dzeko

«Daje!» esulta il bosniaco, che finalmente è negativo. Punta a giocare contro il Cluj
Europa League

La Roma a seccorischia con il Cska

Giallorossi un po' spreconi. E con i bulgari all'Olimpico rischiano pure