Inter-Mönchengladbach 2-2 Doppio Lukaku salva Conte

  • Champions League

CALCIO L’Inter acciuffa il pareggio all’ultimo respiro nel debutto in Champions League in casa contro un Borussia Moenchengladbach tutt’altro che irresistibile. Finisce 2-2: non esattamente la risposta che Antonio Conte si aspettava dopo la Caporetto nel derby contro il Milan.  
Preceduta dal “caso” Hakimi, risultato positivo al Covid-19 in seguito all’ultimo controllo Uefa (previsto dal protocollo della manifestazione), la serata degli interisti è apparsa da subito molto più complicata del previsto perchè, per bucare la difesa tedesca, ai nerazzurri ci sono voluti 55 minuti. È stato allora, infatti, che è arrivato il gol primo gol di Lukaku che sembrava spianare le porte ad una vittoria già incoronata dai pronostici. Il problema, per l’Inter, è che al 62’ Vidal ha commesso fallo su Thuram in area e il difensore algerino Bensebaini ha infilato Handanovic con un rigore semplicemente perfetto. Di Hofmann, all’84’, il vantaggio tedesco. Sei minuti sotto choc: al 90’ il pareggio di Lukaku. Che copre, ma non risolve il problema. 

Articoli Correlati
Champions League

L'Inter ricorda Baggioaspettando il Real Madrid

Sui social del club la storica partita del 25 novembre 1998 in cui il Codino segnò una doppietta stupenda
Champions League

Inzaghi accarezzaLuis Alberto

E contro lo Zenit bisogna vincere, dice il tecnico laziale, senza pensare all'altra partita, tra Borussia e Bruges
Champions League

Pirlo non vuolecali di tensione

Contro il Ferencvaros bisogna incamerare la qualificazione, avverte il tecnico. Che pensa al tridente Dybala-Morata-Ronaldo