Ibrahimovic è tornato Derby, Young positivo

  • Calcio e Covid

CALCIO Ibrahimovic è tornato a Milanello ad allenarsi dopo la positività al covid-19. In vista del derby con l’Inter di sabato l’attaccante svedese si candida per una maglia da titolare. Dopo la notizia del doppio tampone negativo di venerdì e la prima visita a Milanello di sabato, ieri è stata la volta del ritorno in campo per una sgambata di 90’ con la primavera. Con gol e assist. Se nel Milan continuano ad essere indisponibili Gabbia e Duarte (sempre Covid), nell’Inter la situazione si complica: è notizia di ieri la positività di Ashley Young (il calciatore era già in isolamento), la sesta registrata nella squadra di Antonio Conte dopo quelle di Bastoni, Skriniar, Gagliardini, Nainggolan e Radu. Venerdì, fonti dell’Asl milanese avevano detto: «Ci sono dei protocolli che sono stati fatti dal ministero della Salute con la Figc e li stiamo rispettando. Se le squadre si attengono a quanto prescritto, se osservano l’isolamento, se fanno il tampone prima di entrare allo stadio il giorno della gara programmata, se poi riprendono il periodo di quarantena previsto, noi verifichiamo e a quel punto autorizziamo il derby». Sempre che la situazione non peggiori e non cambi il protocollo.

METRO

Articoli Correlati
Calcio e Covid

Lazio, ottimismoper Ciro Immobile

Il giocatore si è presentato in clinica per l'idoneità. Partirà per Crotone? Tutti i nodi aperti. E martedì c'è lo Zenit
Calcio e Covid

Lazio, caos tamponiIl Napoli alla guerra legale

La procura di Avellino smentisce le agenzie: i risultati dei tamponi riprocessati «non si conoscono ancora»
Calcio e Covid

Per Mkhitaryanniente Armenia

Il nazionale della Roma bloccato dalla Asl: nessuna eccezione