Al “re” Hamilton il casco di Schumacher

  • Formula 1

FORMULA UNO Il settimo posto di Leclerc e l’11° di Vettel mettono un filo di tristezza, ma il mondo ferrarista può rifarsi grazie a...Hamilton. Il pilota inglese, infatti, vincendo ieri il Gp dell’Eifel sul circuito del Nuerburgring, non solo è entrato nella storia eguagliando il record di vittorie di Michael Schumacher con 91 successi in F1, ma ha ricevuto, dalle mani del figlio di Schumi, Mick (il cui esordio nelle prove libere della F1 era sfumato causa maltempo), un casco speciale appartenuto a papà. «Per me è un onore enorme», ha detto il pilota della Mercedes. Aggiungendo, a questo punto, parole non scontate, sincere, tratte dalla sua stessa vicenda: «Ogni domenica vedevo Michael Schumacher che andava in fuga, così dopo la prima metà della gara io e mio fratello andavamo a giocare al piano di sopra ai videogiochi. Avevo 13-14 anni. Ed è pazzesco pensare quello che ho fatto, neanche nei sogni più folli potevo pensare di poter un giorno eguagliare. Ho un po’ di mal di testa, troppi pensieri nella testa...Ho il massimo rispetto per Michael Schumacher».

METRO

Articoli Correlati

Hamilton sette trionfiBene anche la Ferrari

Vettel terzo e Leclerc quarto al Gp di Turchia. Secondo Perez. L'inglese eguaglia Michael Schumacher sette volte iridato

Hamilton, a Imolatrionfo Mercedes

La Casa tedesca vince il titolo costruttori per la settima volta, battendo la Ferrari

L'ambizione di Binotto«Una Ferrari da podio»

Il team principal esclude che la Rossa possa essere davvero competitiva per il titolo mondiale. «Crozza mi diverte». L'Arabia Saudita nel Circus