Sinner e Trevisan valanga azzurra

TENNIS Non ce l’ha fatta il 25enne piemontese Lorenzo Sonego: agli ottavi, dopo un grande cammino, è stato sconfitto dall’argentino Schwartzman, che si è imposto con un perentorio 6-1 6-3 6-4. Ma il Roland Garros si è tinto ugualmente d’azzurro grazie a due imprese, quelle del baby fenomeno Sinners e della stupefacente Trevisan. Il 19enne Jannik, altoatesino della Val Pusteria, ha battuto Zverev 6-3 6-3 4-6 6-3 prenotando i quarti di finale contro il padrone di casa Nadal, che a sua volta si era sbarazzato di Korda. è la prima volta dal 2005 che un tennista, al suo 1° Roland Garros, raggiunge i quarti. Allora a fare l’impresa fu proprio Nadal...La 26enne fiorentina Martina Trevisan (n° 159 del ranking) non finisce dal canto suo di stupire, superando l’olandese Bertens (n°8) per 6-4 6-4. Per la Trevisan, primo acuto in carriera contro una top player. Cinque anni dopo Errani, grazie a lei, c’è di nuovo un’azzurra nei quarti a Parigi (dove dal 2011 non c'erano due italiani, allora furono Fognini e Schiavone). Sfiderà la Swiatek, vittoriosa contro la Halep.

METRO

Articoli Correlati
Roland Garros

Rafa straccia Nole«Resistiamo contro il virus»

Nadal si sbarazza del n°1 Djokovic con una partita perfetta. NUmeri da record
Roland Garros

Sinner non ce l'ha fattaMa il futuro è tutto suo

Il 19enne altoatesino sconfitto in tre set, ma anche per Nadal «è stata dura»
Roland Garros

La favola Trevisansi infrange sui quarti

Battuta 6-3 6-1 dalla polacca Swiatek. Uomini: Schwartzman primo semifinalista