Juve e Lazio sorridono Inter e Atalanta un po' meno

  • Sorteggi Champions League

CALCIO Sorteggio benevolo a Ginevra per le quattro italiane in Champions. La Juve, gruppo G e testa di serie, se la vedrà con il Barcellona, nobile decaduta. Gli uomini di Pirlo si giocheranno il 1° posto del girone con i catalani: sia gli ucraini della Dinamo Kiev che gli ungheresi del Ferencvaros non sembrano in grado di opporsi.

L’ultimo successo juventino nella coppa dalle grandi orecchie risale a 25 anni fa, epoca della vittoria all’Olimpico di Roma contro l’Ajax. E saranno proprio i lancieri di Amsterdam i principali rivali dell'Atalanta nel Gruppo D. I bergamaschi sono poi attesi dalla sfida affascinante di Anfield contro un Liverpool facile candidato alla vittoria finale del girone. Dalla quarta fascia sono spuntati i campioni di Danimarca del Midtjylland, forse già felici di poter partecipare. 

A Conte Real e Shakthar
Anche l'Inter (che oggi fa fare le visite mediche a Darmian) esce dal sorteggio con sollievo. La squadra di Conte ha evitato il possibile ruolo di “terzo incomodo” e si giocherà il passaggio del turno con Real Madrid e Shakthar Donetsk. Le doppie sfide con spagnoli e ucraini saranno decisivi per scrivere il destino europeo dei nerazzurri. L'Inter, però, non dovrà compiere passi falsi con l'ultima squadra del girone, il Borussia Monchengladbach, squadra ostica.

Tare molto ottimista
A Formello (che ufficializza il poriere Pereira dal Monaco) si festeggia. Tare: «Girone positivo». “Pescati” i russi dello Zenit e i tedeschi del Borussia Dortmund, oltre ai belgi del Bruges. Bisognerà ergere l'Olimpico a fortino per poi cercare il colpaccio nel freddo di San Pietroburgo e alla Westfalen Arena, tana dei gialloneri. Un'impresa difficile ma alla portata della squadra di Inzaghi. 

METRO