Berrettini al 3° turno Pokerissimo dell'Italia

  • Roland Garros

TENNIS Un serie di errori evidenti e una discontinuità in alcuni momenti chiave del match, hanno reso meno agevole del previsto la vittoria di Matteo Berrettini contro il sudafricano Lloyd Harris. Ma il romano, al Roland Garros, si è imposto per 6-4, 4-6, 6-2, 6-3 raggiungendo così al 3° turno gli altri quattro azzurri (un pokerissimo che non si verificava dal 1955, è un buon momento per il nostro tennis): oggi in campo i match tra Sinner e Coria, Cecchinato e Zverev, Travaglia e Nadal e infine Sonego e Fritz. Agevolmente, al 3° turno, accedono anche Djokovic (6-1, 6-2, 6-3 sul lituano Berankis) e Tsitsipas (6-1, 6-4, 6-2 sull’uruguaiano Cuevas). Finisce invece al secondo turno l'avventura di Jasmine Paolini al Roland Garros. La tennista fiorentina, dopo aver battuto la spagnola Bolsova all'esordio, è stata superata in due set (6-3 6-3) dalla mancina ceca Petra Kvitova, numero sette del tabellone ed ex numero due del mondo. L'azzurra,ha lottato da leonessa, su ogni palla.

METRO

Articoli Correlati
Roland Garros

Rafa straccia Nole«Resistiamo contro il virus»

Nadal si sbarazza del n°1 Djokovic con una partita perfetta. NUmeri da record
Roland Garros

Sinner non ce l'ha fattaMa il futuro è tutto suo

Il 19enne altoatesino sconfitto in tre set, ma anche per Nadal «è stata dura»
Roland Garros

La favola Trevisansi infrange sui quarti

Battuta 6-3 6-1 dalla polacca Swiatek. Uomini: Schwartzman primo semifinalista