Tra Conte e Pippo che rimpatriata

  • Campionato

CALCIO Compagni di squadra per 4 anni nella Juventus, rivali in una finale di Champions, protagonisti insieme anche in Nazionale: Antonio Conte ritrova per la prima volta da avversario da allenatore Pippo Inzaghi per Benevento-Inter di oggi alle 18, recupero della prima giornata. I nerazzurri troveranno una squadra protagonista di una clamorosa rimonta da 0-2 a 3-2 in casa della Samp, «una partita insidiosa», dice infatti Conte, «hanno dimostrato di avere carattere. Ci aspettiamo una partita tosta. Hanno un allenatore che è stato mio compagno di squadra per tanti anni. Lo conosco bene: è un passionale, un malato come me». Come contro la Fiorentina, decisiva potrebbe risultare la panchina extralarge. In difesa torna dalla squalifica De Vrij, non ci sarà invece Nainggolan (partirà? Conte non si pronuncia) per faringite. Hakimi, Vidal, Sensi e Sanchez pronti per una maglia da titolare. Riposo, forse, per Lukaku o Lautaro.

METRO

Articoli Correlati
Campionato

Tegola sul MilanIbra fuori per settimane

Lo svedese, per il guaio muscolare rimediato contro il Napoli, fermo almeno 10 giorni. Salterà minimo tre partite. Scaroni ottimista sul nuovo stadio
Campionato

Grande Milan: in vettaIbra (doppietta) si fa male

Ibrahimovic e Hauge stendono il Napoli 3-1. Diavolo di nuovo solo in testa, ma lo svedese si infortuna
Campionato

Cristiano Ronaldoun «esempio» per tutti

Pirlo lo incorona dopo la doppietta contro il Cagliari. I numeri pazzeschi del fenomeno. Martedì sera arriva il Ferencvaros