Crotone-Milan 0-2 Il Diavolo vola pure senza Ibra

  • Calcio

CALCIO  Vittoria autorevole del Milan che, senza rischiare nulla, si impone in trasferta per 2-0 sul campo del Crotone  e mantiene la vetta della classifica a punteggio pieno, con 6 punti in due giornate. Senza Ibra, e nella partita d’esordio da titolare di Sandro Tonali, all’”Ezio Scida” decidono Kessié e Brahim Diaz, anche lui al debutto dal primo minuto in rossonero.  Infortunio per Rebic, che esce molto dolorante nella ripresa: problema al gomito per lui. Serata difficile per i calabresi di Stroppa che invece incassano la seconda sconfitta in campionato e restano fermi a zero.    Sin dall’avvio i milanisti fanno la partita ma faticano a trovare sbocchi dalle parti di Cordaz.  Il match si sblocca nel recupero della prima frazione:  Rebic controlla con il petto ai 25 metri un lancio lungo di Hernandez, entra in area e Marrone lo stende. Kessie trasforma dal dischetto.     Al 4’ della ripresa Brahim Diaz, all’esordio dal 1’, trova il raddoppio. L’unica notizia negativa per il “Diavolo”, che poi gestisce autorevolmente la gara e sfiora pure il tris,  è la lussazione al gomito per Rebic. 

Articoli Correlati

Dopo la follia di Vidall'Inter si consola con Brozo

Il croato finalmente guarito dal Covid. Potrà dare una mano a centrocampo negli ultimi due match decisivi (e disperati) in Champions

Il ct svedese“apre” al ritorno di Ibra

Sarebbe clamoroso, dopo l'addio del 1996. Intanto Zlatan, pur infortunato, su Instagram fa una formazione speciale...

Juve, Khedira ai salutiSale il prezzo di Morata

La Signora si prepara a ricevere il Cagliari con problemi in difesa, intanto però deve pensare alle spine di mercato