Al via il sequel di Come un gatto in tangenziale

  • Cinema

CINEMA Chi lo ha visto non potrà dimenticare il mare di Coccia di Morto, al lido di Fiumicino, Roma. Per chi invece si è perso “Come un gatto in tangenziale”, il film di Riccardo Milani, campione d'incassi e Biglietto d'oro 2018, questa sarà l'occasione buona per vederselo. Perché dopo quel film, protagonisti Paola Cortellesi  nei panni di una strepitosa “romanaccia” e Antonio Albanese in quelli di un molto più “delicato” signore che presiede un think tank per conto del Parlamento Europeo, arriverà al cinema il 16 dicembre il sequel “Ritorno a Coccia di Morto”.

Sono infatti partite le riprese della pellicola prodotta da Mario Gianani con Lorenzo Gangarossa per Wildside, parte del gruppo Fremantle, e Vision Distribution, in collaborazione con Sky Cinema. Il film sarà girato a Roma per otto settimane. 

Accanto alla coppia Cortellesi/Albanese (Monica/Giovanni), tornano anche Sonia Bergamasco (nei panni di Luce, la moglie di Albanese) e Claudio Amendola (che interpreta il marito della Cortellesi, Sergio). New entry, Luca Argentero e Sarah Felberbaum. Alla regia, invece, c'è ancora Riccardo Milani che aveva già diretto la coppia dei protagonisti in “Mamma o papà?”.

Il film riparte tre anni dopo la fine della storia d’amore tra Monica e Giovanni che, come si erano predetti sulla panchina in piazza Cavour, è durata poco, anzi pochissimo: proprio come un gatto in tangenziale.

Con “Come un gatto in tangenziale” Antonio Albanese e Paola Cortellesi si erano aggiudicati il Ciak d'Oro 2018 come miglior attore e attrice protagonista e il Nastro d'Argento. Nello stesso anno la Cortellesi aveva vinto anche il Globo d'Oro mentre il regista Milani aveva vinto il Nastro d'Argento nella categoria miglior commedia.

Insomma, visti i precedenti, questo sequel parte con tutte le carte in regola per raggiungere quegli oltre 10 milioni di euro che aveva incassato il primo film. Malgrado il nome, Coccia di Morto potrebbe portare nuovamente fortuna a tutto il cast. Per scoprirlo bisognerà attendere il 16 dicembre. Vedremo.

PATRIZIA PERTUSO

Articoli Correlati

Addio all'unico 007Sean Connery è morto

Sean Connery, l'attore scozzese conosciuto in tutto il mondo per le interpretazioni di James Bond, è morto a 90 anni

L’ultimo 007 si sposta e va in streaming

“Non c'è tempo per morire” interpretato da Daniel Craig sarebbe dovuto uscire lo scorso aprile ma per le chiusure forzate è all'asta tra Apple Tv e Netflix

Festa del cinema di RomaRed carpet senza pubblico

Gli organizzatori: “Era doveroso organizzarla”