Venezia, Tilda Swinton applaude ai Premi genderneutral

  • venezia 77

CINEMA Il festival di Berlino annuncia che d'ora in poi darà il premio alla migliore interpretazione senza distinguere tra femminile e maschile: “brava Berlino, che sollievo, è una cosa positiva, un fatto di buon senso e sono sicura che questo diverrà un esempio per altri festival", commenta Tilda Swinton, Leone d'oro alla carriera che alla Mostra del cinema di Venezia ha tenuto una masterclass sold out.

Tilda Swinton: «Gli esseri umani si interessano molto alle divisioni, alle classificazioni, ai compartimenti, credo che invece si stia capendo che non è una direzione giusta. La vita è breve e dividere è solo uno spreco».

Tra gli argomenti affrontati da Tilda anche quello di un film che sta preparando, "ispirato alla scuola steineriana che avevo fondato in Scozia, dove sono andati anche i miei due figli, e che è stata molto importante per la mia vita. Lavoro, con il Derek Jarman Lab, ad un film d'essai sulla natura dell'apprendimento, un tema che durante questo periodo di lockdown ha fatto tutti molto riflettere, dalle fratture, come quella che abbiamo vissuto durante la pandemia, penso che si debba ricavare l'opportunità di cambiare. Mi pongo la domanda: di cosa hanno e avranno bisogno i bambini? Flessibilità, autonomia, relax".

Articoli Correlati

Elodie e Marracashsul red carpet di Venezia

La coppia Elodie e Marracash ha sfilato sul tappeto rosso della 77esima Mostra del Cinema e assistito alla prima del film di Daniele Luchetti

Venezia, Almodovar«Io, il lockdown e il cinema»

Il regista Pedro Almodovar alla Mostra del cinema di Venezia con il suo mediometraggio The Human Voice con Tilda Swinton

Cate Blanchett dà il via"Il cinema può essere miracoloso"

la presidente della giuria Cate Blanchett ha esordito sul palco della cerimonia inaugurale di Venezia 77