Mattia, il paziente 1 ringrazia in vetrina

  • Coronavirus

Mattia Maestri, il primo paziente a cui è stato diagnosticato il Coronavirus in Lombardia, è apparso assieme alla moglie Valentina e alla figlia, nata pochi giorni dopo la fine del suo calvario, in una foto esposta nella vetrina dell’erboristeria di Casalpusterlengo gestita dalla moglie e dalla suocera. La foto, che fa parte di un concorso lanciato in occasione della festa patronale della cittadina, è accompagnata da una dedica e da un ringraziamento a tutti coloro che sono stati vicini alla famiglia del 38enne di Codogno. «Noi che abbiamo avuto la forza di ripartire... voi clienti e amici che ci siete stati vicini in questi mesi. A voi il nostro grazie e... Viva l'Italia!". Un messaggio firmato Mattia, Valentina e Giulia.

Articoli Correlati

Francia, spettro lockdown"Una ondata brutale"

Lo spettro di un nuovo lockdown generale prende piede in Francia: "Ondata brutale"

Pronto il decreto Ristoriper limitare i danni

Soldi rapidi a fondo perduto, ma anche altra cassa integrazione e stop a seconda rata dell’Imu

Curva in calo a 17milaAumentano i ricoveri, 141 morti

In calo, come sempre il lunedì per via del numero minore di tamponi, la curva epidemica in Italia. Sono 17.012 i nuovi casi di Covid