Alla Juve inizia l'Era Pirlo

  • juventus

TORINO È iniziata ufficialmente questa mattina alla Juventus l’Era Pirlo. Il 41enne tecnico bresciano è arrivato alla Continassa prima delle 9, seguito dal vice Igor Tudor e dal collaboratore Roberto Baronio, per il primo allenamento stagione 2020/2021. Con lui i calciatori a disposizione che si sono sottoposti alle visite mediche di rito e quindi al primo allenamento pomeridiano. “Oggi inizia un nuovo percorso. Una nuova avventura, con grande entusiasmo, per far si che i sogni di questo bambino possano continuare a diventare realtà», ha scritto il capitano della Juventus, Leonardo Bonucci, sul proprio account Instagram, dove ha pubblicato anche le foto di due sue tessere del settore giovanile del Pianoscarano di Viterbo relative al '95/96 e al '96/97.

Primo giorno "vero" di Juventus per Cristian Romero e Dejan Kulusevski, giocatori che hanno concluso l'ultima stagione in prestito, rispettivamente, a Genoa e Parma, chiamati al grande salto.

Circa il mercato, i bianconeri sono sempre alla ricerca di una punta. Il ds Paratici insiste col Napoli per portare a Torino  Arek Milik in un ipotetico scambio con Bernardeschi, ma l’indisponibilità di fare le valige dell’ex viola, blocca la trattativa. L’alternativa resta il romanista Edin Dzeko, dicono assai gradita da Cristiano Ronaldo.

Articoli Correlati

Ronaldo? Fa 6 pastie 5 sonnellini al giorno

L’attaccante della Juve può mangiare fino a 6 pasti e fare ben 5 sonnellini in una giornata tipo

McKennie: "Anche a TorinoBlack Lives Matter"

Il neobianconero racconta del suo impegno contro il razzismo, dell'amore per Totti e dell'entusiasmo per essere il primo statunitense della Juve

Juventus-Interle porte per ora restano chiuse

Domenica sera il big match scudetto, forti pressioni per riaprire al pubblico escluso a causa del Coronavirus