La Coppa è del Siviglia Decisivo autogol di Lukaku

  • Europa League

Il Siviglia batte in finale l'Inter 3-2 e vince la sua sesta Europa League. Decisivo uno sfortunato autogol di Lukaku. La squadra andalusa non ha mai perso una finale di questa competizione ed è la squadra europea che si è aggiudicata la coppa più volte. Alla squadra di Conte non sono bastati i gol di Lukaku su rigore al 4’ e quello di Godin al 36’ inframezzati dalla doppietta di De Jong al 12’ e al 33’.  La rete acrobatica di Diego Carlos al 74’, con la decisiva deviazione di Lukaku, ha regalato il successo, e l'ennesimo trofeo, ai ragazzi di Lopetegui più bravi a sfruttare gli episodi in un partita combattuta ed equilibrata. Ad un passo dalla coppa si ferma l’avventura dell’Inter in Europa League. A decidere il match sono stati gli episodi. Gli spagnoli hanno mostrato più lucidità nei momenti decisivi del match sfruttando meglio le occasioni da palla inattiva e mettendo in campo una migliore organizzazione di gioco, soprattutto in fase di palleggio. Per l’Inter resta il rimpianto di aver gettato al vento la possibilità di mettere la ciliegina sulla torta di una stagione comunque positiva, nonostante il secondo posto in campionato e, ora, una finale persa ai punti e non per k.o.   

Articoli Correlati
Europa League

Roma corsara: 2-0e sedicesimi raggiunti

I giallorossi espugnano il campo del Cluj grazie al francese Veretout (punizione e rigore)
Europa League

Il Milan mancauna buona occasione

In vantaggio a Lille, sul campo della capolista, il Diavolo si fa raggiungere. Rimandato il discorso qualificazione
Europa League

Roma, Fazio “negativo”Con il Cluj c'è anche Dzeko

Il bosniaco, dice Fonseca, giocherà probabilmente alcuni minuti. Problemi in difesa: sarà a quattro?