La Roma pensa a Milik e conferma Paulo Fonseca

  • CALCIOMERCATO

CALCIO La Roma del post Pallotta è ancora un abbozzo, difficile da analizzare o interpretare. Nel vertice di Londra tra il confermato ad Fienga ed il figlio del nuovo proprietario Ryan Friedkin, accanto alla montagna di questioni manageriali una nota a margine sul mercato è stata la questione Dzeko. Il gigante bosniaco è molto apprezzato e nessuno vorrebbe venderlo: ma del resto ha molti pretendenti. In questa fase è più lui che aspetta, curioso di capire chi tra Inter, Juventus e Atletico Madrid farà la prima mossa. Tre piazze gradite per lui, tre squadre che potrebbero garantirgli di vincere subito per chiudere al meglio la carriera. Se a Milano c’è Conte che preme per averlo, a Torino il bosniaco è un vecchio pallino di Paratici. Tra tutte, quella di Edin alla Juventus è l’opzione preferita dalla Roma: Milik infatti resterebbe bloccato a Napoli e dovrebbe iniziare a valutare altre opzioni che non siano quella bianconera (al momento, la sua preferita). A quel punto potrebbe iniziare la trattativa con De Laurentiis, inserendo Under che rimane tuttavia l’opzione di scorta degli azzurri qualora non arrivassero a Boga. Ma la vera domanda è: Milik vale Dzeko? Questo sarebbe il biglietto da visita del nuovo proprietario americano?

Nel frattempo, è stato confermato il tecnico Foseca: il suo bilancio invero è assai magra quest'anno, ma considerati i tempi non era possibile partire con una nuova, debilitante rifondazione. Jesus e Fazio sono ai saluti (andranno rispettivamente a Cagliari e Villareal), mentre tutto il resto è una nebulosa di buoni intenti. Come ha detto Fabio Capello, il club è in ritardo sul mercato (ed i suoi progetti sono ancora poco chiari, si potrebbe aggiungere). Mentre da Manchester filtrano buone notizie per Smalling, a centrocampo la trattativa Diawara-Torreira (Arsenal) è in stand-by, così nei radar di Trigoria entra Jorginho del Chelsea. 

Articoli Correlati
CALCIOMERCATO

La Signora prende ChiesaSmalling torna alla Roma

Giallo sulla ufficializzazione arrivata tardi dallo United. L'Inter si assicura Darmian, mentre Nainggolan resta.
CALCIOMERCATO

Il Diavolo prende DalotIl Faraone torna a Roma

I rossoneri puntellano la difesa. I giallorossi mandano Kluivert in Germania e riaccolgono il loro attaccante dalla Cina
CALCIOMERCATO

Il Milan cede Paquetàma trova Hauge

Il talento norvegese approda al Diavolo, il brasiliano va al Lione di Garcia