I russi: "Nostro vaccino sarà efficace per due anni"

  • Coronavirus

Le proprietà protettive del vaccino russo contro il coronavirus persisteranno per almeno due anni dopo la sua somministrazione. Lo ha detto il direttore del Centro nazionale dii epidemiologia e microbiologia Gamaleya, Aleksandr Gintsburg, in un'intervista alla tv russa rilanciata dalla Tass.   "La durata del vaccino, le sue proprietà protettive non dureranno per un breve periodo di tempo, sei mesi o un anno, ma per almeno due anni", ha detto Gintsburg.

Ieri il ministro russo della Salute, Mikhail Murashko, ha definito "infondati" i dubbi sulla sicurezza e l'efficacia del vaccino russo, il primo a essere registrato al mondo, come annunciato ieri dal presidente Vladimir Putin.  "Sembra che i colleghi stranieri stiano sentendo lo specifico vantaggio competitivo del farmaco russo e stiano cercando di esprimere determinate opinioni assolutamente infondate", ha denunciato il ministro, assicurando che il vaccino russo "è basato su dati clinici certi".

Articoli Correlati

«Vaccino già a novembrese il test non ha problemi»

L'annuncio della Irbm di Pomezia. Confermati gli stadi senza pubblico

Calano i contagi ma con meno tamponi

Nel mondo 29 milioni di infetti

L'immunità potrebbe esseresolo di breve durata

Una immunità protettiva contro Sars-CoV-2 può essere di breve durata. Lo suggerisce uno studio