Trovato morto a 27 anni l'unico nipote di Elvis Presley

  • Usa

L'unico nipote di Elvis Presley è morto, lo ha confermato il manager di sua madre Lisa Marie Presley. Secondo i media locali sembra che si tratti di suicidio. Benjamin Keough, 27 anni, è stato trovato morto a Calabasasas, vicino a Los Angeles, con una ferita d'arma da fuoco autoinflitta, secondo la polizia.   Il manager Roger Widynowski non ha fornito dettagli limitandosi a dire Lisa Marie Presley, l'unica figlia di Elvis, è "devastata dal dolore".

Lisa Marie Presley.  "Adorava quel ragazzo. Era l'amore della sua vita", ha detto Widynowski, aggiungendo che lei "cerca di rimanere forte" per le sue figlie. Keough appariva raramente in pubblico, ma le sue poche foto mostrano la sua forte somiglianza con il nonno.    Lisa Marie Presley, che ha altri tre figli, aveva descritto la somiglianza di Keough con Elvis come "semplicemente misteriosa". Il sito TMZ ha scritto che Keough era un musicista che aveva fatto un po' di recitazione e aveva partecipato al 40° anniversario della morte di Elvis nella ex casa della star, Graceland a Memphis, nel 2017. La leggenda del rock'n'roll Elvis Presley è morto nel 1977 a 42 anni.

Articoli Correlati

Twitter, tre giovanissimii super "hacker" dei vip

Tre ragazzi, tutti tra i 17 e i 22 anni, sono sotto accusa per lo spettacolare hackeraggio di metà luglio agli account Twitter di Barack Obama ed Elon Musk

Trump ritira le truppedalla Germania

Saranno 12 mila i militari che lasceranno le basi tedesche. Una buona parte, sarà dislocata in Italia

"Contro il Covidl'Italia meglio degli Usa"

Parola del premio Nobel per l'economia Paul Krugman, che loda Conte e attacca Trump sul NYT