Inter-Torino 3-1 Conte, è secondo posto

  • Calcio

CALCIO L’Inter vince 3-1 a San Siro contro il Torino e vola al secondo posto in condominio con la Lazio. Il Torino invece resta a cinque punti dal baratro della Serie B. Era la partita dei bivi, quella di ieri: l’Inter cercava il rilancio dopo le ultime deludenti uscite, la truppa granata provava ad allontanarsi dal precipizio del terzultimo posto. Il risultato sorride ai milanesi: eppure si era messa male per Conte perchè il vantaggio del Toro è arrivato al 17’, figlio di un errore senza precedenti di Handanovic il quale, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si è lasciato sfuggire il pallone dalle mani: lì appostato c’era Belotti e l’Inter è andata sotto. Nel primo tempo gli uomini di Conte hanno avuto il possesso palla, ma senza essere granchè pericolosi, mentre il Toro si è difeso con ordine. Cosa sia accaduto negli spogliatoi nell’intervallo non è dato sapere: fatto sta che il pari arriva ad inizio ripresa (al 48’) e porta la firma di Young, che ha calciato al volo di destro sfruttando una sponda aerea di Lautaro. Vantaggio ad opera di Godin al 51’ e tris di Lautaro al 61’. Tutto in una manciata di minuti. Per il Toro è il momento di riflettere: cinque punti dal terzultimo posto sono pochi. Per l’Inter tensioni finite? Chissà.  Conte infatti ieri ha di nuovo preferito Borja Valero ad Eriksen: nascerà un “caso”? Finchè si vince forse no. Forse.

Articoli Correlati

Nuova casacca del MilanIbra testimonial: un indizio?

Ibra è tra i testimonial della nuova Home kit Ac Milan: una presenza che in molti leggono come un chiaro indizio di mercato per la permanenza dello svedese

Elkann si gode la Juveed elogia Andrea Agnelli

John Elkann si gode la Juventus dopo il nono titolo consecutivo, ed elogia il cugino Andrea Agnelli per il traguardo storico

Cairo: «Il Torinoio non lo vendo»

Il presidente granata esclude di voler cedere la società «soprattutto dopo una stagione così»