Ex militare in fuga insieme al suo puma

  • Animali

POLONIA È caccia all’uomo (e non solo) in Polonia per trovare un veterano di guerra in fuga da tre giorni insieme al suo puma. L’uomo, ex militare in Afghanistan, si è inoltrato in una foresta nel sud del Paese per evitare di dover consegnare il grande felino allo zoo di Poznan. «Non è un peluche - hanno avvertito le autorità locali - è uno degli animali più pericolosi al mondo e potrebbe essere una vera minaccia per la vita delle persone».

Non ha voluto consegnare l'animale

Tenere simili animali è vietato in Polonia ed è per questo che i funzionari dello zoo si sono recati nella casa del veterano per prendere in custodia il puma, ma l’uomo si è ribellato e, minacciandoli con un coltello, si è allontanato insieme alla bestia. Secondo la stampa locale, il puma sarebbe stato acquistato sei anni fa in Repubblica Ceca e da allora sarebbe stato allevato in casa. C’è anche chi si schiera a favore della libertà dell’animale, come il sindaco della cittadina di Myslowice, secondo il quale «si dovrebbe avere comprensione per questo caso».

METRO

Articoli Correlati

Recuperata a Napolila super balenottera

Ora si studieranno le cause della morte, mentre si cerca il cucciolo "scomparso" al largo

La triste storia di Dumbaabbandonata in discarica

Il ritrovamento di un'elefantessa ferita muove a compassione la Francia. Ora si cerca una "casa" che la possa accogliere

Cinghiali, l'emergenzanon è più rinviabile

xAppello degli agricoltori: «Riaprire la caccia». Ora il pericolo è la peste suina in Germania