Per la Kia XCeed le motorizzazioni sono cinque

  • Auto

AUTO L’offerta del crossover coreano si amplia con la disponibilità sia del micro ibrido che del Gpl, in aggiunta alle già previste diesel, benzina e ibrido ricaricabile. La Kia XCeed si serve del 1.600 cc turbodiesel da 136 cv abbinato a una batteria da 48 V collocata sotto la soglia di carico del bagagliaio, che passa dai 426 litri a 380. Il motore elettrico del sistema è collegato all'albero motore tramite una cinghia; in fase di accelerazione aiuta il termico e in quelle di decelerazione agisce come generatore, convertendo l'energia recuperata dalla frenata in elettrico per caricare la batteria da 48 volt. È abbinabile al cambio automatico a doppia frizione a 7 marce o al nuovo cambio manuale a 6 marce in grado di spegnere il motore prima dell’arresto completo della vettura per risparmiare carburante. Successivamente la XCeed offrirà la versione 1.000 cc turbo benzina Gpl da 120 cv analogo a quello della Sportage, in grado di preservare l’usura delle valvole. Le versioni mild hybrid e ibrida plug-in della Kia XCeed verranno offerte nell'allestimento High Tech che affianca gli Urban, Style ed Evolution e offre il sistema multimediale con lo schermo da 10,25 pollici e la strumentazione digitale da 12,3 pollici oltre ai sensori di parcheggio anteriori.

C.Ca.

Articoli Correlati

Aperti gli ordini per Citroen C5 Aircross C Series

La Casa francese mette in vendita anche in Italia l'edizione speciale C Series per la il suv C5 Aircross

Nissan Juke il traguardo dei dieci anni

Nell’autunno del 2010 veniva lanciata sul mercato la Nissan Juke la piccola crossover nata con l’obiettivo di replicare il successo della Qashqai

Suzuki Jimny ritorna ma solo in versione autocarro

La Casa giapponese ha annunciato che nella primavera 2021 verrà introdotta la nuova versione autocarro a 2 posti del suo iconico offroad