Sorrentino dirigerà “È stata la mano di Dio”

  • Paolo Sorrentino

FILM «Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli, vent’anni esatti dopo il mio primo film» Così il Premio Oscar Paolo Sorrentino a proposito di “È stata la mano di Dio” il film che scriverà e dirigerà per Netflix. Le riprese del lungometraggio, prodotto da Lorenzo Mieli per The Apartment, del gruppo Fremantle, e dallo stesso Sorrentino, partiranno a breve a Napoli.

«È, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix. La sintonia con Teresa Moneo, David Kosse e Scott Stuber - di Netflix, sul significato di questo film, è stata immediata e folgorante. Mi hanno fatto sentire a casa, una condizione ideale, perché questo film, per me, significa esattamente questo: tornare a casa».

Paolo Sorrentino, regista e sceneggiatore, è nato a Napoli nel 1970. Nel 2001, il suo primo lungometraggio, L’uomo in più, è selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2004 gira Le conseguenze dell’amore e nel 2006 L’amico di famiglia, entrambi in concorso al Festival di Cannes. Nel 2008 con Il divo, torna a Cannes dove vince il Prix du Jury. Torna in concorso a Cannes nel 2011 con This Must be the Place e due anni più tardi con La grande bellezza con cui si aggiudica l’Oscar, il Golden Globe®, il Bafta come Miglior Film Straniero e tre EFA. Selezionato ancora una volta in concorso a Cannes nel 2016, Youth - La giovinezza ha vinto tre premi EFA, ricevuto una candidatura agli Oscar® e due ai Golden Globes.

Nel 2016 firma la serie TV The Young Pope, candidata ai Golden Globe per la Miglior Interpretazione Maschile e agli Emmy Awards per scenografia e fotografia. Del 2018 è il film Loro con protagonista Toni Servillo. Nel 2019 gira la seconda serie ambientata in Vaticano, The New Pope con protagonisti Jude Law e John Malkovich.

 

 

 

Articoli Correlati
Paolo Sorrentino

Sorrentino: Racconto la solitudine degli uomini

Il regista e autore presenta a Metro il suo The young pope, da venerdì 21 in onda su Sky Atlantic. E annuncia la 2.a stagione dell'attesa serie