Spal-Milan 2-2 Pioli salvo in zona Cesarini

  • Serie A

CALCIO Perdeva 2-0, ha pareggiato 2-2 segnando praticamente all’ultimo secondo. Il Milan resta ostinatamente aggrappato al sogno di entrare in zona Europa, ma ieri al Paolo Menti di Ferrara ha rischiato seriamente di perdere una  partita dominata dalla Spal.  Alla fine è 2-2, ma Pioli non è riuscito  nell’obiettivo  di riagguantare in classifica il Napoli, sesto a 45 punti. Zlatan  Ibrahimovic, inserito al 65’, non ha dato   il contributo decisivo per ribaltare il risultato. Il pareggio, è doveroso sottolineare, è  dovuto a un autogol di Vicari della Spal, che rovina una partita eccezionale della penultima in classifica (in 10 dal 43’) contro la settima.  La Spal va in rete dal 13’, con Dabo che regala il gol a Valoti. Raddoppia al 30’ Floccari con un gol da antologia. La rete del Milan giunge al 43’ ma  viene annullata dal  ricorso al Var che svela il fuorigioco di Rebic: sarà poi Leao a accorciare la distanza al 79’. Nei sei minuti di recupero i rossoneri continuano a spingere e tirare in porta ma solo l’autogol di Vicari assegna un punto a Pioli, che ora è attesa sabato alle 21.45 alle Forche Caudine dell’Olimpico, dove troverà una Lazio in cerca di punti scudetto.   

Articoli Correlati

Roma e Napoli per Pirlosubito dopo la ripartenza

La Serie A riparte con la super sfida tra Lazio e Atalanta. Per la Juve subito la Samp, poi Roma e Napoli

Calcio, Serie A riparteil 19 e 20 settembre

Il Consiglio Federale ha confermato che l'inizio del campionato di Serie A si svolgerà nel weekend del 19 e 20 settembre

Scudetto bianconeroper la nona volta di fila

Con due giornate di anticipo la Juventus si laurea campione d’Italia per la nona consecutiva