Juve di nuovo in testa Netto 2-0 all'Inter

  • Campionato

CALCIO Ramsey e Dybala: la Juventus batte l’Inter (2-0) al termine di una domenica surreale, con il campionato andato in scena ma pronto a essere nuovamente sospeso. I bianconeri tornano davanti alla Lazio, i nerazzurri salutano probabilmente in maniera definitiva il sogno scudetto: per quel che vale, visti i tempi, questo è il verdetto di inizio marzo. Qual che accadrà resta in ogni caso un mistero.

Limitandoci a quanto accaduto in campo, Juve-Inter è stata una partita strana: meglio i campioni d’Italia all’inizio, quando De Ligt e Matuidi hanno sfiorato il vantaggio, bene la squadra di Conte nella parte centrale del match. Siccome però per vincere serve tirare in porta, nella serata in cui Lukaku non ha mai visto palla (Bonucci perfetto) e Martinez si è limitato a giocare di sponda, la sola intraprendenza di Candreva e Young non è bastata. Così, a inizio ripresa i Sarri boys sono passati in vantaggio: iniziativa di Matuidi sulla sinistra, mezzo buco difensivo nerazzurro, botta vincente di Ramsey. Fino a quel momento impalpabile, il gallese. Peraltro decisivo anche nell’azione del raddoppio: lancio di Bentancur (preferito a Pjanic: blasfemia fino a qualche settimana fa), controllo meraviglioso della Joya (entrato da poco), scambio nello stretto con l’ex Arsenal e vera magia di esterno sinistro a chiudere i conti. L’Inter sbandava e barcollava: non crollava, ma certo non aveva più la forza per rimettere in equilibrio la sfida. E quindi: Signora di nuovo davanti a tutti, Inter quasi certamente fuori gioco pur dovendo recuperare la partita contro la Samp.

Coronavirus permettendo, sarà insomma una volata tra Juve e Lazio.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

Da Sacchi a Dan Peterson«sì» ai playoff nel calcio

I grandi allenatori e i campioni dicono la loro sulla possibile rivoluzione (causa virus) del campionato

Un pessimo Milan va koPioli: «Non abbiamo alibi»

Nel Meazza deserto, i rossoneri vanno sotto col Genoa: 1-2. Segna Ibrahimovic

La Roma stende il LecceAssalto degli ultrà del Bari

Netto 4-0 dei giallorossi, che confermano il momento positivo. A fuoco un bus dei tifosi leccesi