Lite con il fidanzato Mikaela Spielberg nei guai

  • Usa

Guai giudiziari per la figlia del regista americano, Steven Spielberg, fermata in Tennessee dopo una furiosa lite con il fidanzato. Mikaela Spielberg, 23 anni, è stata incriminata per violenza domestica, avendo presumibilmente picchiato il fidanzato. La ragazza è stata rilasciata poche ore dopo, ma dovrà tornare dinanzi a un giudice il 9 marzo. Secondo la polizia di Nashville, la 23enne e il fidanzato hanno avuto una violenta lite: lui le aveva detto qualcosa di poco educato, lei ha replicato lanciandogli contro una serie di oggetti, tanto da ferirlo a una mano e un polso.

Porno. Proprio pochi giorni fa la Spielberg aveva dichiarato che si sarebbe data al porno, sia come attrice che come produttrice, con il nome d’arte di Sugar Star. Mikaela ha anche postato sul suo account immagini scattate sul set e prodotto una serie di video destinati a un famoso sito hard, per ora non visibili e in attesa di ottenere la licenza come “sex worker” in Tennessee.

Articoli Correlati

"Violazione dell'umanità"Il capo della polizia chiede scusa

Minneapolis, il capo della polizia si toglie il cappello davanti al fratello di George Floyd

Minneapolis in pieno caosIl Pentagono pensa ai militari

Minneapolis, situazione "incredibilmente pericolosa". Il Pentagono è pronto a mandare la polizia militare

Minneapolis, le protestearrivano alla Casa Bianca

Rafforzate le misure di sicurezza dopo l'uccisione di George Floyd. Arrestato il poliziotto