Juventus-Inter le porte per ora restano chiuse

  • juventus

È una Torino dimessa quella che aspetta la sfida scudetto di domenica sera con l’Inter. Tra la sconfitta in Champions’ League con il Lione e la previsione di giocare il big match a porte chiuse a causa del Coronavirus (il prefetto conferma che dipende dal Governo), la Juventus vede gli spettri e vuole reagire. «Tutti insieme si può», ha scritto Bonucci su Instagram. «Abbiamo 90 minuti per lottare a Torino e abbiamo la fiducia di andare avanti», twitta Cristiano Ronaldo. Ma media e tifosi discutono del futuro di Sarri, su cui cala l’ombra Guardiola. In campo con l’Inter Sarri potrebbe contare su Chiellini, mentre medita di cambiare il centrocampo. 
L’emergenza Coronavirus intanto prevede di giocare varie partite a porte chiuse, compresa quella dello Stadium. Ma sono molto forti le pressioni perché il governo apra gli spalti ai tifosi. La Regione Piemonte ha fermato le attività sportive fino a domani, risparmiando domenica a differenza invece del provvedimento del Governo. Intanto sfuma l'ipotesi di trasmettere la partita in chiaro:il contratto lo vieta eanche qui ci vorrebbe unintervento del Governo.  

Articoli Correlati

Ronaldo? Fa 6 pastie 5 sonnellini al giorno

L’attaccante della Juve può mangiare fino a 6 pasti e fare ben 5 sonnellini in una giornata tipo

McKennie: "Anche a TorinoBlack Lives Matter"

Il neobianconero racconta del suo impegno contro il razzismo, dell'amore per Totti e dell'entusiasmo per essere il primo statunitense della Juve

Alla Juve inizial'Era Pirlo

Il tecnico bresciano riunisce la squadra per il primo allenamento di stagione. Intanto i bianconeri continuano la caccia al bomber, è derby Dzeko-Milik