L'acqua migliora con il copribottiglia?

  • sani fake

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità www.issalute.it

Secondo alcune credenze, l’acqua proveniente dalle forniture domestiche, oppure venduta in bottiglia, una volta ingerita avrebbe difficoltà a penetrare nelle cellule del nostro corpo a causa della presenza di aggregati di molecole (10-13 molecole). Questi gruppi di molecole sarebbero tenuti insieme da legami chimici e, a causa della loro dimensione eccessiva, non permetterebbero all’acqua di penetrare adeguatamente nelle cellule del nostro corpo. Secondo questa credenza, sarebbe necessario utilizzare appositi dispositivi per rompere questi aggregati, scomponendoli in gruppi di dimensioni più piccole (5 o 6 molecole). È noto che le molecole di acqua allo stato liquido possono essere tenute insieme da legami chimici. Si tratta, comunque, di legami piuttosto deboli e molto dinamici, tanto che gruppi di molecole di acqua si formano e si distruggono continuamente. Non è quindi pensabile che la presenza di gruppi di molecole di acqua così poco stabili abbia alcun effetto sulla capacità dell’acqua di penetrare nelle cellule del nostro corpo.

Articoli Correlati

Ma la dieta "del sangue"fa bene alla salute?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Diete, è sicurala 7 kg in 7 giorni?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Ma è possibile l'acqua nella caraffa?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità