Il “Dna” di Ghali arriva in Duomo

  • Musica Milano

MILANO È una delle uscite discografiche più attese di questo inizio 2020 e ne abbiamo avuto un piccolo assaggio sere fa sul palco dell’Ariston. E ora Ghali è pronto a incontrare i suoi fan e presentare “Dna”, album in cui ha collaborato, fra gli altri, con Salmo e la rivelazione Tha Supreme. L’appuntamento è per domani alla Mondadori di piazza Duomo, ore 15, antipasto del vero e proprio spettacolo che arriverà per tre sere al Fabrique, dall’8 al 10 maggio. Un live che si annuncia più intimo e personale, un progetto sperimentale e quasi teatrale, con ampio ricorso a simboli, maschere e sottotesti. 

Nell’attesa ecco  oggi al Dal Verme “The Legend of Morricone”, con i famosi temi da film eseguiti dall'Ensemble Symphony Orchestra, mentre per chi ama ballare in arrivo al Tunnel la house degli australiani Sonny Fodera e Dom Dolla e al Fabrique il duo techno Tale Of Us.

Domani al Biko si esibirà il gruppo jazz britannico Nerija, mentre è già tutto esaurito allo Spazio Teatro 89 per la  Treves Blues Band.

Al Blue Note, stasera, ritroveremo Luca Jurman, fra soul, blues e jazz, seguito domani dalla serata Celebrate The Blue Note Sound! e domenica dalla Strana Banda formata dai jazzisti Zambrini, Usai, Pacho, Ricci e Furian.

Domenica ai Magazzini Generali, dalle 18,  maratona metal Milano Headbanging Fest con Extrema, Strana Officina, Raw Power e Skw, mentre al Magnolia sold out per Big Thief.

Per gli incontri, domani al Mondadori Marghera, alle 17.30, ci sarà Matteo Faustini, in gara fra i giovani all’ultimo Sanremo. 

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

La musica scorretra i Sentieri del Duomo

Dal 24 giugno i cantieri della Veneranda Fabbrica presentano “I sentieri di note in Duomo”

Milano, parte l’Estate Sforzesca

Tra il 21 giugno e il 3 settembre per l'ottava edizione appuntamenti di musica, danza e teatro

La Società dei Concertitorna sul palco lunedì

Rinviata invece all'anno prossimo la finale del Premio internazionale Antonio Mormone