Scatta un patentino per chi ha cani pericolosi

  • Milano

Il Consiglio comunale di Milano ha approvato il regolamento per la tutela e il benessere degli animali, che introduce nuove regole in città. Il provvedimento è stato approvato con 26 voti favorevoli, 7 contrari e 5 astenuti. Tra le norme l'obbligo di un patentino per chi possiede 21 razze di cani (che a Milano arrivano complessivamente a 4.641 cani).

Razze. "Iniziamo con queste razze, poi proseguiamo con tutte Sono solo prime razze per cui i poniamo patentino, poi per tutte. Non ci sono liste proscrizione", ha detto il consigliere del Pd, Carlo Monguzzi. Per Gianluca Comazzi (Forza Italia) "la tassa per i proprietari dei cani si allarga" perché sul patentino "non c'è nessuno in grado di fare formazione gratuitamente". Per chi non si mette in regola scatteranno sanzioni fino a 500 euro. Poi viene chiesto di promuovere, sui mezzi Atm, la creazione di vagoni o aree dedicate agli animali e ai loro proprietari, con apposita segnaletica e porta guinzagli. Inoltre niente fumo nelle aree cani e una serie di paletti per rendere più difficile la presenza dei circhi con animali selvatici. 

Articoli Correlati

La Scala in streaming per il Giorno della Memoria

Ci sarà anche la senatrice Liliana Segre

La guerra dei dati L'Iss accusa la Lombardia

Bagarre in consiglio regionale. La Digos porta fuori un consigliere

Uccise il vigile SavarinoVuole patteggiare per furto

Aveva appena finito di scontare la pena per aver travolto il vigile con un suv, quando fu incastrato per dei colpi in appartamento