Anne Frank il musical per non dimenticare

  • Anne Frank il musical

ROMA “Anne Frank il musical” per non dimenticare le follie e le atrocità dell’odio razziale. Al Teatro degli Eroi, dal 23 al 27, la regia di Pier Luigi Nicoletti, si ricorda così la settimana della memoria. A 75 anni dalla fine della II Guerra Mondiale e 75 anni dalla morte della 15enne Anne Frank, una pièce su una ragazza che, per il solo fatto di essere ebrea, fu cacciata dalla scuola e non ebbe più diritti. Deportata in un campo di concentramento e infine morta di malattie e di stenti non smise mai di sognare e sperare: “È strano – scriveva nel suo memorabile diario – che io non abbia abbandonato tutti i miei sogni, perché sembrano assurdi e irrealizzabili. Eppure li conservo, perché continuo a credere nell’intima bontà degli esseri umani».

La storia
Il prologo si svolge in una classe di un liceo italiano, dove l’insegnante parla della Shoah. Consiglia di leggere il diario di Anne Frank come testimonianza diretta. Lo studente Fabio, segretamente innamorato della compagna di classe Sarina, ragazza di colore, le presta il libro...
Dalla prima scena in poi Fabio rivive i tempi di Anne e sente come suo dovere tentare di impedire l’arresto della famiglia Frank. Così si trova trasportato nel tempo quando Hitler è appena diventato cancelliere. Nell’agosto 1944 tutti i Frank e Van Daan vengono arrestati e mandati nei campi dove moriranno prima della liberazione, ad eccezione di Otto Frank.

Regia Pier Luigi Nicoletti

Testi di Anna Hurkmans
Musiche Raffaele Paglione
Arrangiamenti Raffaela Paglione e Gionni Di Clemente
Coreografie Sonia Nifosi
Costumi Paola Nicoletti

In scena al Teatro degli Eroi, matinée 23 24, e 27 gennaio, alle ore 10.30;
il 23 24 25 26 27 gennaio alle ore 21,00 il 26 e il 27 gennaio anche alle ore 17,00.
Prenotazioni al 3357194572 mail: info@teatrodeglieroi.it

 

 

ORIETTA CICCHINELLI