Welcome back Francesca Piccinini, ritorno a 41 anni

  • Volley

VOLLEY Ehi Francesca, ma non avevi smesso con la pallavolo? Pare proprio di no: è infatti ufficiale l’accordo tra Francesca Piccinini e Busto Arsizio. La giocatrice-simbolo del volley italiano, che si era ritirata lo scorso settembre, torna in campo a 41 anni appena compiuti. Il sogno della schiacciatrice toscana è ottenere la convocazione per le prossime Olimpiadi di Tokyo 2020. «Ho grandi obiettivi e stimoli - dice la pallavolista -l’entusiasmo è quello della ragazzina che esordì in serie A a 14 anni. Sono pronta ad accogliere questa sfida insieme a un club che ho sempre stimato molto. Ci divertiremo, ve lo prometto». L’atleta originaria di Massa Carrara avrà anche a Busto Arsizio, il “12”, numero che da sempre porta sulla schiena, e andrà a rinforzare il roster a disposizione di coach Lavarini in vista di un finale di stagione che si preannuncia caldissimo.

Articoli Correlati

Esordio vincenteper l’Italvolley

3-0 al Portogallo al debutto nei Campionati Europei

«Coesione e rispetto»Le azzurre del volley da Mattarella

Ricevute al Quirinale le ragazze che hanno conquistato l'argento ai mondiale

Il volley rosapronto per volare a Rio

Si è chiusa con un bottino di sei vittorie la partecipazione delle azzurre al Torneo Mondiale di Qualificazione Olimpica. Ieri battuto il Kazakhstan