Daddy G sbarca sul palco del Magnolia

  • Milano/Musica

MILANO I più attenti lo ricorderanno fra i protagonisti di uno dei collettivi più fascinosi della scena inglese anni ‘90, i Massive Attack, paladini del trip hop. E stasera al Magnolia (ore 22, euro 5.75 più tessera Arci) Grant Marshall, alias Daddy G, riproporrà quel suono ipnotico e magnetico nato dalle parti di Bristol ed entrato nei cuori di milioni di appassionati in tutto il mondo. Con lui ci saranno anche gli italiani Mother Inc e dj Ardi.

Il Blue Note risponde coi Big One, tribute band italiana dei Pink Floyd (oggi e domani), e la Mixiland Jazz Band (domenica).

Diversi gli omaggi a De André, a 21 anni dalla sua scomparsa: i Faber Is Back si esibiranno stasera al Live di Trezzo e domani alla Bocciofila di Milano, mentre domani allo Spazio Fabrizio De André di Osnago suonerà il gruppo Le Nuvole.

Sempre domani, ma in piazza Duomo, dalle 20 si svolgerà la “cantata anarchica” aperta a tutti. 

Anche il Serraglio si butta negli omaggi: stasera verrà ricordato il genio di David Bowie coi Back To The Stars e vari ospiti, domani ancora un ricordo di Faber coi De André 2.0.

Domani alla Camera del Lavoro, ore 17.30 per Atelier Musicale, il quartetto di Oscar Del Barba rilegge le arie e i passi d’opera di Verdi nel segno del jazz e del progressive. 

Al Mare Culturale Urbano, domani per “Raster Noreason”, sonorità rock con High Pit, Asino, Holy Swing e Folagra.  

Per gli incontri, oggi Brunori Sas presenta il nuovo album “Cip!” in tre diversi momenti alla Casa degli Artisti: ore 11, 17 e 20.

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Mogol racconta Battistial Teatro Dal Verme

Questa sera di scena “Emozioni. Viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti” per svelare i segreti dei brani più noti

Il pop-punk dei Sum 41 al Lorenzini District

Domani sera la band presenterà dal vivo l’album “Order in Decline” uscito lo scorso luglio

Melanie Martineza tutto pop

Domani al Lorenzini District presenterà i brani tratti dall’ultimo album “K-12”