Frenate in metrò cambia il sistema

  • Milano

 trasporti  Un primo concreto passo avanti contro le brusche frenate dei convogli del metrò. Martedì è arrivato dal ministero dei Trasporti il via libera al nuovo sistema frenante che Atm aveva proposto per mitigare gli effetti delle frenate soprattutto sulla M1. Da ieri è in esercizio sulla Rossa il primo treno modificato, come ha spiegato il dg di Atm, Arrigo Giana. Entro il 31 gennaio 2020 saranno completati i lavori di modifica su tutti i 26 treni Leonardo della linea e parallelamente Atm procederà con i test necessari per ottenere il nulla osta tecnico per le modifiche del sistema di frenata della linea 2. 
Le modifiche «non incide sulla sicurezza», ha precisato Giana, ma mitiga gli effetti nei casi di frenata brusca, facendo scattare solo 4 dei 12 pattini elettromagnetici dei treni. 
Intanto  polemica tra Regione-Comune sui trasporti. «Vorrei capire cosa pretende Granelli, credo che dovrebbe preoccuparsi un po’ di più di Milano e dei suoi problemi, perché per quanto riguarda la Regione, noi facciamo molto di più di quello che dovremmo fare. Se lui andasse a guardare le risorse che noi mettiamo probabilmente dovrebbe provare a tacere», ha detto ieri il governatore Fontana. Una risposta stizzita alle critiche avanzate dall’assessore ai trasporti di Milano alla manovra di bilancio regionale approvata martedì, che di fatto aveva fatto slittare al 2022 i fondi per gli studi di fattibilità per i prolungamenti della M2 fino a Vimercate e della M4 a Segrate. E sempre martedì, il Pirellone ha detto sì ai fondi per lo studio di fattibilità del prolungamento della M4  in direzione Corsico, Buccinasco e Trezzano. Un milione la cifra stanziata. an.spa.
 

Articoli Correlati

Guaio camici per Fontana

Per i pm quella di Dama - la società dei parenti del Presidente - non sarebbe stata una donazione

Street art anti violenzasulle saracinesche

E' il progetto Amabilità di Libere Sinergie e IED Milano

Caso camici, indagatoil cognato di Fontana

Per una fornitura alla Regione Lombardia