Sala: «Avanti con casa equità sociale e ambiente»

  • Milano

comune «Non posso che esserne soddisfatto e fiero, ciò non di meno, dopo la gioia viene il dovere». Così il sindaco Sala ha commentato su Facebook il primato della città nella classifica sulla Qualità della vita. Ma per Sala  non ci si può fermare. Tanto che  ha elencato le linee guida della politica di Palazzo Marino: equità sociale, ambiente e casa. «C’è da lavorare affinché i benefici si allarghino a più parte della cittadinanza. Sto parlando di maggiore equità sociale e sono consapevole che ciò si intreccia con la differenza della qualità di vita fra centro e periferie. Ma vorrei con forza affermare che rivendico il lavoro che stiamo facendo su tutti i quartieri, agendo nell’immediato e con una visione di lungo periodo che porterà a cambiare radicalmente le cose. Le periferie milanesi non sono abbandonate». Circa l’ambiente, Sala ha ricordato i «2 miliardi per cambiare i bus Atm e comperarli solo elettrici; lo sforzo continuo per portare le metropolitane verso le periferie; la diffusione dello sharing; il finanziamento ai condomini che cambiano la caldaia e abbandonano il gasolio. E la creazione di Area B (un atto di coraggio politico)». E, sulla casa, ha aggiunto: «A Milano stanno arrivando 12-13 miliardi di investimenti immobiliari. Il centro è saturo e lo è anche il mercato più ricco. I nuovi investimenti andranno a concentrarsi laddove c’è una reale richiesta dei cittadini».

Articoli Correlati

Guaio camici per Fontana

Per i pm quella di Dama - la società dei parenti del Presidente - non sarebbe stata una donazione

Street art anti violenzasulle saracinesche

E' il progetto Amabilità di Libere Sinergie e IED Milano

Caso camici, indagatoil cognato di Fontana

Per una fornitura alla Regione Lombardia