Ma la cannella cura il diabete?

  • sani fake

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità www.issalute.it

La cannella, una spezia derivata dalla corteccia dell’omonima pianta, è da alcuni considerata dotata di proprietà benefiche, presumibilmente in virtù di alcuni antiossidanti di cui è particolarmente ricca. L’uso di questa spezia come integratore alimentare ha origini molto antiche nella medicina cinese ed in quella tradizionale. Tutt’oggi ne viene talvolta consigliato l'uso in caso di problemi gastrointestinali, contro le infezioni batteriche e per regolare la glicemia nei pazienti diabetici. Tuttavia studi recenti, hanno fornito risultati contrastanti in merito all’effetto dell’assunzione della cannella, peraltro a dosi piuttosto elevate, sui livelli di glucosio nel sangue (glicemia). Al momento, quindi, non esiste una solida base scientifica a supporto dell’uso sistematico di preparati a base di cannella per curare il diabete. La cannella, pertanto, non può assolutamente essere considerata un'alternativa ai farmaci utilizzati contro il diabete che va trattato con terapie consolidate, secondo le indicazioni del medico curante.

Articoli Correlati

Sono le bananele più ricche di potassio?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Ananas, è veroche brucia i grassi?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Ma bere alcolaiuta a scaldarsi?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità