Il nuovo campione Numeri e memoria da record

  • memoria

Matteo Di Cianni, 31enne di Mondovì (Cuneo), è il trionfatore assoluto della settima edizione del Campionato italiano di memoria open 2019 che si è conclusa al Bogàs Space a Milano. La competizione ha coinvolto undici “atleti della mente”, italiani e stranieri. Etichettatore di carni, Matteo ha stabilito tre nuovi record, rispettivamente nella memorizzazione di codici binari, ricordando 2.400 numeri in 30 minuti; nella memorizzazione di date storiche, ricordando 67 date in 5 minuti; nella memorizzazione di mazzi di carte, tenendo a mente un mazzo da 52 carte in soli 54 secondi, senza errori. Nel corso del campionato non sono mancati altri record: la bresciana Mara Brescianini ha ricordato 75 abbinamenti nomi-viso in 15 minuti.

Articoli Correlati

Quelle labili traccedella guerra a Roma

Due piccole vestigia belliche ancora presenti nella Capitale e sconosciute agli stessi romani

Il re della memoriaè un ragazzo italiano

Il 20enne romano Andrea Muzii ha battuto tutti ai campionati che si sono tenuti in Cina

Al Ghetto in memoria del 16 ottobre

La Raggi in occasione della commemorazione al ghetto ebraico del rastrellamento del 16 ottobre del 1943